Ogni Impresa è un insieme di persone che attuano delle procedure, utilizzando beni di proprietà o in uso; è una entità dinamica, in continuo cambiamento per adeguarsi al suo mercato sempre in evoluzione.

In ogni momento potrebbe accadere qualcosa di non previsto che influisce sul raggiungimento degli obiettivi che l’Impresa si è posta.

Vivere di obiettivi significa anche convivere con le incertezze, con i Rischi.

Fare Impresa porta insito in sé il Concetto di Rischio.

Nella gestione di qualunque Impresa, piccola o grande che sia, esiste sempre un livello di Rischio che si accetta di correre ed invece Rischi che si decide di non affrontare; eliminandoli, quando possibile, o trasferendoli contrattualmente ad altri (tipicamente tramite un contratto di #assicurazione).

Potremmo classificare i Rischi, in ordine all’importanza delle conseguenze economiche che graverebbero sull’Impresa se dovessero concretamente realizzarsi.

Conseguenze economiche che potrebbero essere così rilevanti da mettere a serio rischio la Continuità Aziendale.

I Rischi che potrebbero avere conseguenze economiche estremamente rilevanti sono certamente i Rischi conseguenti a Responsabilità (Civili e Penali) dell’Impresa e/o dell’Imprenditore.

Vengono poi i Rischi relativi alla Protezione del Personale, quindi i Rischi relativi alla Protezione e Sicurezza dei Beni Aziendali.

Facciamo alcuni esempi:

Rischi di Responsabilità

  • Responsabilità verso terzi (fornitori, consulenti, manutentori, personale che collabora occasionalmente, clienti, ecc.)
  • Responsabilità verso prestatori di lavoro (dipendenti, amministratori, lavoratori interinali, ecc.)
  • Responsabilità conseguenti alla proprietà e/o utilizzo di beni immobili
  • Responsabilità conseguenti alla proprietà e/o utilizzo di automezzi guidati dai dipendenti
  • Responsabilità da prodotto difettoso
  • Responsabilità per inquinamento accidentale
  • Responsabilità conseguenti alle regole previste dalla normativa GDPR
  • Responsabilità degli amministratori
  • Responsabilità datoriali (discriminazioni, molestie, mobbing, licenziamento illegittimo, ecc.)

Protezione del Personale

  • Benessere
  • Salute e Integrità Fisica (infortuni sul lavoro e non, malattie professionali, ecc.)
  • Figure Chiave (amministratori, soci, dirigenti, commerciale con grosso portafoglio clienti, tecnico con competenze molto vaste e strategiche per l’attività, ecc.)
  • Viaggi e Missioni (nazionali, all’estero, ecc.)

Sicurezza dei Beni

  • Incendio
  • Calamità naturali
  • Eventi Atmosferici
  • Furto
  • Atti Vandalici
  • Trasporti

E’ importante effettuare una accurata Analisi dei Rischi per prendere in considerazione tutta la “la filiera” dell’attività.

Questa Analisi si fa partendo dai fornitori, passando per il “processo lavorativo/produttivo” e terminando con l’analisi dei clienti, così da far emergere gli eventuali punti di criticità: tutti i Rischi cui prestare attenzione, spesso non adeguatamente considerati nella loro entità potenziale e nelle loro conseguenze.

Dall’attività di un imprenditore, anche accorto, possono derivare comunque eventi dannosi che inevitabilmente mettono a repentaglio il patrimonio aziendale, ed in taluni casi anche quello personale, per il sorgere di obblighi risarcitori potenzialmente anche molto ingenti.

Assistiamo infatti quotidianamente ad un costante incremento delle fattispecie di danno, nelle varie declinazioni tra responsabilità contrattuali ed extracontrattuali, e quindi dei rischi potenziali cui è esposto l’imprenditore nel suo agire, anche alla luce di una normativa europea sempre più prescrittiva.

E’ solo adottando tutte le misure che consentono di prevenire le Situazioni di Rischio che è possibile limitare il verificarsi di Situazioni di Criticità, riducendo o azzerando le loro conseguenze economiche negative.

Diventa allora essenziale non solo un’efficace analisi dei rischi attuali, ma un suo costante aggiornamento alla luce dell’incessante evoluzione normativa ed economico-sociale.

Imprenditore, Mettiti al #Sicuro con un semplice #Check

Se vuoi approfondire questo argomento, lasciaci la tua migliore mail e verrai contattato entro poche ore.




    Se desideri ricevere informazioni, approfondimenti sugli strumenti per proteggerti dai rischi, iscriviti alla nostra newsletter, riceverai poche comunicazioni all’anno, ma tutte utili e concrete.

    Autorizzo il trattamento dei miei dati, solo ed esclusivamente per comunicazioni provenienti daRischiZero srl.
    I miei dati non saranno ceduti o utilizzati da altre società. Leggi informativa completa.